Siamo cresciuti leggendo Topolino, Diabolik e Tex Willer. Qualcuno anche Alan Ford e Dylan Dog. Da piccoli il fumetto era un appuntamento importante, una abitudine in parte sostituita da mezzi di intrattenimento più facili e immediati.

Crediamo però che il fumetto meriti di recuperare il suo valore e la sua capacità di aiutare a sognare e liberare la mente anche per soli 10 minuti. Un tempo molto breve, ma molto importante se “recuperato” nei posti in cui spostare l’attenzione da un problema serio può aiutare a vivere meglio un momento di difficoltà.

E’ da qui che nasce il progetto “La Biblioteca del Fumetto”.

Abbiamo pensato ai più piccoli, a come portare qualcosa di positivo in un contesto difficile, a come rendere più piacevole un quotidiano probabilmente faticoso. Un reparto pediatrico, ad esempio.

E’ un progetto sviluppato con molta passione, senza contributi pubblici ne sponsor e con nessuna finalità “business”. Una idea piccola ma a che a noi piace molto e ci rende fieri di presentarla.

Come nasce

La Biblioteca del Fumetto nasce da un istinto, una idea che si è fatta strada facendo leva su quella che è la nostra storia, i nostri valori, le cose che ci fanno stare bene…
>> Leggi

Che cos’è

Avete presente una idea semplice? La Biblioteca del Fumetto è una di quelle idee banali ma a nostro avviso utili. Ci siamo chiesti: ma cosa possiamo fare per aiutare a passare il tempo a chi è ricoverato in un reparto pediatrico?
>> Leggi

Come partecipare

Chi vuole una libreria può farne richiesta. Non potremo però accontentare tutti in quanto siamo in una fase di startup. La nostra intenzione è di soddisfare quante più richieste possibile…
>> Leggi

Prima uscita, ieri sera, per La biblioteca del Fumetto. Esordio al Nuovo Teatro Orione in occasione di MINDIE, Rassegna del Musical Indipendente. E’ stato piacevole vedere una serata gremita di spettatori che entravano in sala con un fumetto in mano…

La prima “libreria” è in preparazione. Ad accoglierla il Prof. Alberto Zuliani, presidente di “Una Breccia nel Muro”, associazione che si prende cura da anni dei bambini autistici dai 18 mesi ai 12 anni.

Logo-Breccia

 “Biblioteca Del Fumetto” è un marchio depositato